top of page

"COMMUNITY DRAGONFY"

Pubblico·8 membri

Alla base della Vita, della Salute e del Benessere ci sono le motivazioni.


Tutti vorremmo "Sentirci Vivi", e sfruttare a pieno questa grande opportunità che ci è stata data, ma non tutti ci riescono. Perché? 🤔 Per "farci muovere" (ad esempio al lavoro) e impegnarci ci vogliono stimoli e questi sono collegati alle nostre credenze e alle priorità che ciascuno, per imprinting o per scelta, si dà ogni giorno.

I risultati che otteniamo sono la conseguenza delle nostre azioni e quello che sorprende e che se non ci si ferma a ragionare e non si inizia a razionalizzare è facile ritrovarsi schiavi di alcuni automatismi mentali (abitudini) che ci portano a fare sempre le stesse cose e a ottenere sempre gli stessi risultati. E quindi cos'è giusto fare per una vita all'insegna del benessere, piena e soddisfacente? "RS Italia" e il suo Team studia queste dinamiche da dodici anni e nel suo piccolo si è dato delle risposte che vuole condividere e dal quale intende aprire un confronto aperto. Per noi è una missione e vogliamo che questo confronto possa contribuire a generare quello che per noi è diventato l'obiettivo finale del progetto d'impresa: la Felicità Condivisa. Dando per scontato che non ci sarà mai la felicità condivisa se non si parte dal benessere personale la prima domanda che pongo alla chat di esperti e non è: quali sono, secondo voi, gli aspetti e le priorità sulla quale ciascuno, nel suo personale, dovrebbe muoversi ogni giorno?

Mi piacerebbe rendere il confronto concreto e tangibile per cui chiedo a tutti di partire, nella discussione, da un elenco di voci dove metterete in evidenza il valore, in termine di priorità. Dalla più importante a quella meno.. ma comunque influente. Nel mio credo e sulla base della mia esperienza, per esempio, al primo posto per raggiungere il benessere personale c'è:

1) con l'umiltà di metterlo sempre in discussione, darsi un obiettivo e farlo diventare la propria missione (14% "di importanza")

2) rispettare e dare attenzioni alla propria famiglia, ai propri amici e colleghi cercando, ogni giorno, di ingrandire questo cerchio di relazioni salutari (13%) 3) darsi tempo e rispettare la "maturità psico/fisica" nel quale si è in quel preciso istante (un corpo e una mente hanno bisogno di muovere il proprio status di partenza senza stravolgimenti) ogni giorno (10 %) 4) riconoscere alla formazione, al confronto e alla crescita personale un posto in primissimo piano nella vita (9%) 5) mettersi e mettere quotidianamente in discussione tutto dando al buon senso l'ultima parola. Il sentimento viene prima della logica. (8%)

6) entrare in ascolto (quotidiano) con il proprio corpo e imparare a dargli tutto quello di cui ha bisogno per una vita in salute (8%)

7) accettare e riconoscere l'influenza dei fattori esterni (7%) 8) riconoscere i valori sul quale muoversi e ai quali dare maggiore attenzione (6%)

9) riconoscere e scriversi nero su biano le priorità sulla quale ogni giorno muoversi (6%) 10) monitorare e mantenere l'equilibrio finanziario (5%) 11) ricercare la gratificazione sempre e comunque (4%)

Partirei da qui.. cosa ne pensate??

Potete fare copia e incolla dell'elenco o stravolgerlo tutto magari giustificandolo. In ogni caso ve ne sarei grato ;) In attesa di un riscontro vi auguro a tutti una buona Epifania, Nicola




www.rsdragonfly.com

Alberto Furlini
Tainá Felippe Garcia
P